SPIAGGE, COMINCIA A SOGNARE LE PIÙ BELLE IN EUROPA

Attenzione !!

Questo è un post che ti allargherà il cuore, comincerai a sognare senza neanche rendertene conto.

Ti spiego il perché.

Parliamo di spiagge, anzi: sogniamo spiagge. So che lì fuori è pieno di amanti delle spiagge, viaggiatori affamati di sabbia e sole, frotte di persone che vivrebbero sempre con un telo da mare a portata di mano.

Sappiate che sono dei vostri!

Anche io con l’arrivo della bella stagione comincio a fantasticare di spiagge selvagge, azzurre e bianche, in cui perdermi con lo sguardo e abbandonare l’anima. La sensazione di pace, l’aria buona, l’infinita bellezza della natura e la sensazione di benessere che si irradia in tutto il corpo: esistono poche cose al mondo capaci di inondarti di relax e buonumore come una spiaggia. Ma oggi, che è il primo giorno di primavera, voglio sognare alla grande. Ho puntato la mia bussola su quei posti da sogno che forse ancora non conosci in Europa. Alcuni sono davvero a portata di mano.

Saltiamo nell’azzurro, che ci fa bene.

Efalonissi, Grecia

Quel giorno il mare era calmo e bellissimo, i colori molto intensi. Tra l’acqua azzurra e la sabbia rosa mi sono perso e innamorato.

Falesia Beach, Portogallo

Era sconfinata, i colori erano inebrianti, non volevo più andare via. Doveva essere una toccata e fuga e ci sono rimasto tre giorni. Consigliata per gli animi più selvaggi.

Falesia Beach, Portogallo
INCH BEACH IRLANDA

Inch Beach, Irlanda

Un gioiello in riva al mare nello splendido Nord. Il verde che affoga lentamente nelle acque, la sabbia sottile che culla il passo. Un regalo inaspettato della sorridente Irlanda. Perfetta da luglio a settembre.

La Pelosa, Stintino, Italia

La Sardegna non è una scoperta di adesso, ma trovarla tra le migliori in Europa mi da’ sempre un certo orgoglio. Qui già a maggio è tempo di bagni, persino i muri parlano d’estate. Non le resisto!

La Pelosa, Stintino

Praia Dona Ana, Lagos, Portogallo

Girellando per Lagos, mi sono innamorato perdutamente di Dona Ana. Una splendida portoghese dal grande sorriso? No, una spiaggia protetta da tonde rocce belle proprio come un sorriso, I colori dorati, i tramonti accecanti…. quasi quasi ci torno!

Makronissos Beach, Cipro

Makronissos è il luogo a cui penso sempre quando mi chiedono quale sia la “spiaggia perfetta”. E lo è per tante ragioni. Leggermente ventilata, dai colori tenui e rassicuranti, perfetta anche per le famiglie e le fughe d’amore. Cipro ha di queste piccole sorprese meravigliose.

PLAGE DU SILLON SAINT MALO FRANCIA

Plage du Sillon, Saint Malo, France

Ho fatto una lunga camminata sulla Plage au Sillon, era la prima settimana di ottobre e l’autunno sembrava  molto meno dispettoso che altrove. Le nuvole che si specchiano nel mare di Francia fanno pensare a estati cariche di profumi. Ma io mi rifugerei qui anche tutto l’anno.

Playa de la Concha, San Sebastian, Spagna

A metà tra glam e family, La Concha mi piace perché è accogliente come poche, servitissima, pulitissima, limpidissima. Qualsiasi idea tu abbia di una vacanza al mare, qui è realizzabile in uno schiocco di dita.

Playa de Ses Illetes, Baleari

Qui ho decisamente fatto il pieno di mare sconfinato, sabbia fine e panorami favolosi. Non mi disturbava neppure il consueto passaggio di yacht e windsurf colorati come bandiere sulla distesa turchese. La passeggiata può comprendere anche tutta una serie di bancarelle graziosissime e caratteristiche. Ultimo ma non ultimo: Ibiza che spunta all’orizzonte.

Spiaggia dei Conigli, Sicilia, Italia

L’Isola dei Conigli è molto piccola e sbuca come una sorpresa inaspettata al centro di una baia. Qui mi sento più ai Caraibi che ai Caraibi, perché le spiagge sono bianchissime e le acque cristalline. So che avete sentito queste parole un migliaio di volte, ma fidatevi: ne vale la pena!

Spiaggia dei Conigli, Sicilia, Italia

firmato, il Giramondo